Comunicazione

Google Discover: una Guida Semplice!

Ti sei mai chiesto come poter vedere I tuoi contenuti su Google Discover? Se la risposta è sì leggi questo articolo!

Google Discover è una funzione prevista da Google per Smartphone e Desktop che consenta agli utenti di ricevere aggiornamenti sugli argomenti di loro interesse ma, in questo caso, senza effettuare ricerche specifiche su Google!

Grazie alla tecnologia, infatti, Big G chiede dei feedback agli utenti per capire gli argomenti di maggior interesse e successivamente, in modo totalmente automatico, mostra articoli rilevanti ai suoi utenti.

Sugli smartphone Android, per farti un esempio, Google Discover è accessibile scrollando dalla home page verso sinistra: ecco tutte le notizie che più ti interessano!

google-discover-esempio

Perchè dovresti entrare in Google Discover?

Google Discover rappresenta una sorgente di traffico incredibile! Anche se, effettivamente, entrarci non è propriamente una cosa semplice e lineare ti assicuriamo che se riuscirai nel tuo intento I risultati ripagheranno lo sforzo!

Gli utenti sono sempre più abituati ad utilizzare questa funzionalità di Google che, tra le altre cose, anche noi riteniamo essere molto comoda e, per tale ragione, diventa fondamentale per la crescita del tuo sito web capire come poter sfruttare al meglio questa nuova sorgente di traffico.

Come entrare in Google Discovery?

Anche in questo caso, come abbiamo già visto nell’articolo come scrivere un testo SEO, la cosa fondamentale che dovrai ricordarti è: soddisfa le esigenze dell’utente!

Dato l’elevato livello di personalizzazione del feed di Google Discovery dobbiamo considerare che ogni utente avrà notizie diverse, da fonti diverse, in momenti diversi.

Come puoi fare, allora, per riuscire a raggiungere questo tanto desiderato feed Discover?

Ecco alcune regole sempre valide per preparare le tue pagine alla pubblicazione su Google Discover!

Principi base di ottimizzazione per Google Discover.

Volendo essere del tutto sinceri dobbiamo dirti che non ci sono, attualmente, norme redazionali specifiche dichiarate per accedere in Google Discover ma, come molti creators hanno già avuto modo di testare, la creazione di contenuto in linea con le norme previste per Google News aiutano non poco in questa impresa.

norme-google-news

Eccoti dunque alcune regole da seguire per poter essere in grado di sfruttare questo nuovo canale di acquisizione traffico:

  • Non usare titoli clickbait: l’utente dev’essere interessato al contenuto del tuo articolo ed il titolo dev’essere esplicativo, non ingannevole
  • Utilizza immagini pertinenti con il contenuto: è assolutamente corretto mettere immagini accattivanti e differenzianti ma ricordati sempre che, esattamente come il titoli, sarà necessario utilizzare immagini contestualizzate con il contenuto che hai raccontato
  • Crea un’anteprima informativa: cerca di spiegare, in modo esaustivo ma conciso, il contenuto del tuo articolo
  • Evita titoli troppo forti o provocatori: Google è molto attendo al contenuto da pubblicare su Discovery. Evita titoli che possano essere percepiti in modo negativo dagli utenti perchè, ci teniamo a ricordarlo ancora una volta, quello che non piace agli utenti non piace nemmeno a Google

Tenendo a mente queste regolette inizia a scrivere il tuo articolo Google Discover Friendly e getta le basi per la crescita del tuo progetto editoriale!

Se vuoi fare quattro chiacchiere con noi relativamente a monetizzazione ed ottimizzazione dell’advertising del tuo portale contattaci!

Condividi l'articolo

Ultimi articoli inseriti

Tutti gli articoli

HEAT MAPS: mappe di calore utili al tuo sito

Cosa sono le mappe di calore e come possono essere utili alla strategia di crescita del tuo sito?

February 19, 2024

Fattori di ranking Google: consigli per la SEO

Scopri quali sono gli elementi a cui Google fa attenzione per posizionare il tuo sito sulle sue pagine!

February 9, 2024

41 milioni di Italiani si informano online, ma come?

Ancora una volta il panorama dell'editoria digitale è in mutamento, qui approfondiamo una ricerca molto importante sui punti di accesso all'informazione.

February 1, 2024