Advertising

In-Game Audio Adv

Quanto conta il gaming nel mercato dell'advertising?

Il gaming è una delle categorie più in crescita negli ultimi anni, e il campo dell’advertising sta sfruttando questo trend. Il mercato globale dei videogiochi ha raggiunto 135,8 miliardi di dollari. L’Italia, in particolare, mostra uno dei tassi di crescita annuale più elevati (+10,6%). Con la strategia giusta la pubblicità audio in-game può rivelarsi uno strumento potente per coinvolgere il segmento dei gamers. Il punto a favore di questo tipo di advertising è che riesce ad unire perfettamente gli annunci con l’ecosistema che li ospita, adattando la pubblicità al contesto. Si tratta di annunci molto più efficaci rispetto ai classici pop-up o banner.

Il mondo del game

La crescita del mobile gaming è guidata dall’utilizzo sempre crescente degli smartphones. Gli utenti trascorrono la maggior parte del tempo con uno smartphone in mano: l’80% della loro giornata è spesa su questo device. Il 60% dei giochi scaricati dai mobile store sono casual games: tipologia di videogiochi molto semplici, con un regolamento elementare e un impegno richiesto molto basso. Questo tipo di giochi non richiede infatti particolare concentrazione. Gli utenti di questa categoria di game sono per lo più donne in età tra i 30 e i 50 anni.

Ad oggi, i giochi scaricati ogni anno sono un milione.

è importante sottolineare che la maggior parte del gaming è finanziato proprio dall'advertising. Da entrambe le parti quindi (proprietari e produttori di app di gaming e advertisers) c'è un impegno costante nella ricerca dei formati migliori e dell'innovazione pubblicitaria per rendere quest'attività sempre più redditizia.

Il target

Il gaming conta quasi 3 miliardi di giochi in tutto il mondo e può quindi offrire agli inserzionisti una vasta audience.

I brand possono concentrarsi sul target da raggiungere prendendo in considerazione una vasta mole di dati, da quelli demografici a quelli sui dispositivi fino alla geolocalizzazione. Insieme a questi approcci tradizionali di targeting si possono affiancare quelli del targeting comportamentale, ideando strategie pubblicitarie ancora più efficaci. Il targeting comportamentale utilizza le azioni che il giocatore ha fatto (o non ha fatto) per creare un segmento. Ad esempio: un inserzionista può scegliere di rivolgersi ai giocatori che hanno acquistato all’interno del gioco o che hanno raggiunto un certo livello, dimostrando un maggiore coinvolgimento.

I formati In-Game

Uno dei maggiori problemi a cui l’advertising in-game deve ovviare è quello di non dover infastidire gli utenti con gli annunci durante il loro gioco. Per questo l’advertising industry si è adoperata per studiare formati che non interrompessero l’esperienza utente, che fossero sì coinvolgenti ma non intrusivi. Alcuni dei formati che rispecchiano queste logiche sono i banner e gli audio banner, che si inseriscono perfettamente nel contesto del gioco senza dare fastidio e sfruttando anche l’elemento contextual.

Fare pubblicità sul mondo del game affidandosi a esperti significa anche poter contare su un ecosistema brand safety:

  • prendere in considerazione solo i mobile games regolamentati da linee guida dello store;
  • vincolare gli sviluppatori a rispettare le normative, che proteggano i minori da contenuti non-safe.

Alcuni numeri:

Massimizza il tuo impatto pubblicitario allargando i tuoi investimenti anche al campo del gaming. In questo momento, nel mercato, è un’ottima opportunità per posizionare il tuo brand all’interno delle esperienze di gioco, garantendo un coinvolgimento unico e diretto con il target da raggiungere.

Non perderti le ultime innovazioni e sfrutta una strategiapubblicitaria mirata. Puoi conoscere le nostre soluzioni scrivendo a: sales@movingup.it

Condividi l'articolo

Ultimi articoli inseriti

Tutti gli articoli

Scopri come i dati influenzano le strategie di marketing

L'acquisto e l'analisi strategica dei dati può rivoluzionare la tua strategia, ottimizzando il targeting e massimizzando i ricavi per addentrarti sempre di più in un marketing data-driven.

July 2, 2024

User Experience: come migliorarla con l'Infinfinite Scroll

L'infinite scroll è diventato popolare grazie ai social media come Facebook, X e Instagram, migliorando significativamente la User Experience. Ti spieghiamo cosa succede quando lo implementi anche sul tuo sito web!

June 27, 2024

Programmatic Advertising e Strategia Multi-Channel

Come integrare il Programmatic Advertising nella tua strategia pubblicitaria multi-channel? Ti raccontiamo come puoi pianificare!

June 19, 2024